Cassino- L’ombra del dissesto sul Comune. Corte Conti respinge copertura per 7 milioni di debito

L’ombra del dissesto sul Comune di Cassino: la Corte dei Conti ha respinto una parte del piano di riequilibrio finanziario proposto dall’ente di piazza De Gasperi per un ammontare di 7 milioni di euro per i quali è stata non è stata approvata la proposta di copertura in trent’anni e che quindi, ad ora, si trova scoperto.

CASSINO. A dirlo è il sindaco della Città Martire Carlo Maria D’Alessandro in una conferenza stampa convocata in mattinata in sala Restagno, in Comune, quando si è appresa la decisione del respingimento da parte dell’organo contabile nazionale che aveva il compito di approvare la proposta del Comune circa la proposta di riequilibrio del debito amministrativo.

A non quadrare è una quota di debito trasferita da un accertamento passato al 2017 già perché allora non vi era copertura. «Questo debito risulta da un accertamento del 2013 il cui ammontare era di circa 12 milioni, per 5 è stata trovata copertura all’epoca, per il resto non essendoci si è deciso di spedirlo al 2017- spiega un serioso D’Alessandro- abbiamo tentato di rifinanziarlo diluendolo su trent’anni all’interno del debito consolidato di 69 milioni di euro, avvalendoci di una legge contenuta nella Finanziaria 2015 ma non ci è stato approvato».

«Non vi sono molte strade- ammette il primo cittadino cassinate- tra oggi e domani mi recherò presso la Corte dei Ristorante Pizzeria La Cortiglia - VallerotondaConti per cercare di trovare una soluzione, in mancanza di questa dovremo dichiarare il dissesto finanziario con l’immobilismo che ne deriverebbe, Cassino non può permetterselo. La situazione è più che grave. Chi ha dichiarato di aver messo a posto in conti ha mentito»- è la neanche tanto velata stoccata finale alla vecchia amministrazione.

L’ombra del dissesto si fa molto concreta e s’annunciano tempi duri per i cittadini cassinati senza un accordo.

Sim. Tes.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi