Cassino- Esce fuori strada con la macchina, si denuda e chiede aiuto

Fa un incidente, si denuda e chiede aiuto: era sotto effetto di droghe.

CASSINO. Protagonista del singolare caso è un 35enne residente nella Città Martire. L’uomo, già gravato da vicende penali per furto ed in materia di detenzione di sostanze stupefacenti, dopo essere uscito fuoristrada con l’auto terminava la sua corsa in un fossato colmo d’acqua.

Uscito dall’abitacolo dell’autovettura, vistosi bagnato, si spogliava completamente chiedendo aiuto presso le abitazioni circostanti. I residenti allibiti di quanto stava accadendo, allertavano immediatamente il 118 ed i Carabinieri di Cassino. Al sopraggiungere dei soccorritori, l’uomo appariva sin da subito in evidente stato di alterazione psico-fisica, per cui veniva trasportato a cura dei sanitari presso l’ospedale di Cassino al fine di sottoporlo alle specifiche ed idonee cure.

I Carabinieri intervenuti sul posto effettuavano un’ispezione all’interno del veicolo trovando oltre mezzo chilo diristoro-enogastronomico-rurale-cassino-vallerotonda eroina (precisamente 0,532 grammi di eroina); 0,390 grammi di “cocaina” e “due siringhe” contenente verosimilmente “eroina”, già pronte per essere iniettate, che sottoponevano contestualmente sotto il vincolo del sequestro amministrativo.

Dai controlli eseguiti presso il nosocomio della “cassinate” risultava che lo stesso 35enne aveva assunto “oppiacei, cocaina ed eroina” e, per tale risultanze, quindi, veniva deferito alla Procura di Cassino per il reato di “guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti” nonché segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *