Cassino, donna bloccata in ascensore: tratta in salvo

CASSINO. Un’anziana è rimasta bloccata in ascensore per oltre un

L'ascensore "incriminato"
L’ascensore “incriminato”

quarto d’ora nello stabile dell’ex Inam, in via Gemma De Bosis a Cassino, intorno alle 14.00. La donna di circa settant’anni, era intenta ad usare il mezzo di salita quando si è materializzato l’incubo un po’ di tutti gli utilizzatori: l’arresto improvviso. Infatti d’un tratto l’apparecchio ha interrotto la sua corsa senza essere arrivato a destinazione.

La signora, che in quel momento era sola, ha iniziato ad invocare aiuto ed agitarsi allo stesso tempo. Nel giro di qualche minuto è arrivato un tecnico che è riuscito a tirarla fuori senza che ci sia stato bisogno dell’intervento dei Vigili del Fuoco. Per la donna, visibilmente provata dall’esperienza, tanta paura e la sicurezza che difficilmente metterà piede in ascensore.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi