Cassino, disagi e soppressioni stamane per i treni per Roma: la furia dei pendolari

CASSINO. Ancora disagi sulla tratta ferroviaria Cassino-Roma Termini. Stamane a causa di un guasto alla tratta tra Tora e Mignano Montelungo ha causato profondi disagi con la soppressione di qualche corsa, tra cui i treni per la capitale più mattinieri: il risultato è consistito nella presa d’assalto del convoglio delle 7.30 circa.

Corse sfrenate e gente imbufalita affollava la banchina dietro la linea gialla tra le montanti proteste.

Purtroppo i pendolari sono costantemente alle prese coi disservizi della rete regionali tra soppressioni e ritardi. Come se non bastasse i tempi di percorrenza per Roma sono ancorati ai tempi della pietra: si pensi che il treno “veloce” ci impiega un’ora e venti minuti per coprire la tratta. Per non parlare di quelli lenti che contemplano uno stillicidio che arriva anche a due ore e venti.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi