Cassino, D’Alessandro presenta la squadra di Governo. Eccola

CASSINO. P_20160524_102037Proclamata intorno alle 12.30 la squadra di governo della città di Cassino che spalleggerà il sindaco Carlo Maria D’Alessandro nella sua azione.

In tempi piuttosto rapidi, il nuovo primo cittadino si è presentato in conferenza stampa con il lavoro in gran parte fatto. Infatti la notizia è che non sono state assegnate tutte le deleghe mantenendo in sospeso soprattutto quella al bilancio ed alla programmazione economica. “Abbiamo nominato due esperti di bilancio che non percepiranno compensi- dice D’Alessandro- che si occupino scavare e capire tra le pieghe dei documenti come siano stati spesi i soldi in questi anni, poi provvederemo alla nomina dell’assessore la cui delega al momento rimarrà nelle mie mani”. Per quel che concerne i vari assessorati, Carmelo Palombo è stato delegato alla Polizia locale sicurezza e tutela della salute oltre che a ricoprire la carica di vicesindaco. Benedetto Leone ha ottenuto la gestione risorse umane, affari generali e politiche della famiglia mentre Dana Tauwinkelova sarà la nuova responsabile dei lavori pubblici, ambiente e manutezione. Urbanistica, edilizia privata e case popolari per Beniamino Papa mentre Nora Noury  alla cultura, turismo, spettacolo e sport. Infine entra a far parte della formazione di governo per il “competitor” a sindaco di D’Alessandro ovvero Tullio Di Zazzo, assente per lavoro, è stato delegato alle attività produttive.

Altre deleghe come quella agli affari legali, programmazione economica, politiche giovanili e Protezione Civile, decoro urbano saranno assegnate in un secondo momento.

D’Alessandro si è impegnato a convocare il primo consiglio comunale per i primi giorni di luglio.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi