Cassino- D’Alessandro in piazza per incontrare i cittadini: sul tavolo Acea e speranze nulle

Stasera alle 19 D’Alessandro incontrerà i cittadini di Cassino per fare il punto sulla strategia che intende riportare l’acquedotto nella disponibilità del Comune e che proprio sabato è passato nella disponibilità di Acea.

CASSINO. «Noi ci assumiamo delle responsabilità- ha detto il primo cittadino in un comunicato- perché questo devono fare gli amministratori di una città a differenza di qualcun altro che è sempre fuggito lasciando delle evidenti tragiche conseguenza a cui noi, oggi, dobbiamo far fronte. Ho voglia di dire le cose come stanno in pubblica piazza, in mezzo ai cittadini. A quelli che da sempre mi manifestano la loro stima, ma anche a quelli più diffidenti. Perché il clima che alcuni stanno cercando di creare in città non mi piace affatto. Le zuffe da strada non rappresentano un paese civile. Io e la mia amministrazione vogliamo spiegare le nostre ragioni».

 

Un D’Alessandro che sarà chiamato ad illustrare le strategie che dovrebbero far riacquistare la gestione dell’acqua magari con la costituzione di una società In House, anche se difficilmente aggiungerà qualcosa all’annunciata strategia del passare per il voto dell’Assemblea dei Sindaci per la risoluzione del contratto coi romani dove i numeri sono tutti da conquistare.

Una strada tutta in salita dove le volontà politiche scese dall’alto saranno imprescindibili. E con ogni probabilità non a vantaggio del cittadino.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi