Cassino- Colpo da 4.400 euro della Polizia…di banconote false

Il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino fa un colpo da 4.400 euro, nel senso che ne sequestra tale importo, in banconote false.

CASSINO. Nelle serata di martedì, durante specifici servizi di vigilanza, nel transitare nei pressi del Km 686+000, direzione Nord, nel territorio del comune di Mignano Monte Lungo (CE), i militari controllavano una Mercedes Classe A, di colore grigio, con due persone a bordo.

Dopo l’intimazione dell’Alt, l’autovettura si ferma  in una piazzola di sosta adiacente e gli agenti procedono all’identificazione degli occupanti del veicolo, entrambe di origine campana e residenti a Napoli, un 38enne e un 32enne con numerosi precedenti penali.

Durante le fasi del controllo gli uomini in divisa notavano atteggiamenti nervosi da parte dei due, e inoltre il 32enne risultava avere in atto la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e pertanto si decideva di effettuare ulteriori e più accurati accertamenti, che davano esito positivo: in seguito dell’apertura del portellone del vano bagagli si notava il distacco dell’intercapedine superiore della vettura e, nello spazio creatosi, era ben visibile la presenza di un involucro di carta nel cui interno vengono rinvenute 44 banconote da 100,00 euro.

Da un primo controllo effettuato, le banconote, seppur di ottima fattura, risultavano tutte false.Artattoo

I due campani, dunque, venivano dichiarati in stato di arresto per falsificazione, spendita ed introduzione nello Stato di monete false e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Scattava il sequestro dei soldi falsi.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi