Cassino – Cimitero, Tauwinkelova: “Solo allarmismo dall’opposizione”

«Per quanto concerne i lavori in corso per l’ampliamento del cimitero di San Bartolomeo l’opposizione sta facendo soltanto demagogia e creando allarmismo. In quanto il direttore dei lavori e il collaudatore sono figure che sono state designate. Inoltre la documentazione necessaria è stata inviata al genio civile per tutte le autorizzazioni relative all’adeguamento del progetto»- lo ha dichiarato Dana Tauwinkelova, assessore ai Lavori Pubblici, Ambiente e Manutenzione.

CASSINO. «Siccome siamo un’amministrazione molto trasparente, siamo altresì contenti dell’accesso agli atti prodotto dalla minoranza e lo saremo ancor di più di fornire loro tutta la documentazione necessaria anche prima della scadenza dei termini previsti dalla normativa vigente. Ma siamo anche convinti che nel vedere tutte le motivazioni tecniche che hanno portato alla redazione della perizia di variante rimarranno soddisfatti e forse anche con un palmo di naso. Per quanto concerne lo stato di cose ad oggi dell’argomento, come dichiarato dal Sindaco Carlo Maria D’Alessandro nei giorni scorsi, dopo la sospensione dei lavori da parte del segretario comunale abbiamo voluto chiedere lumi al direttore dei lavori. Perchè l’ampliamento del cimitero rappresenta una necessità impellente, considerando che i loculi sono già stati comperati da molti cittadini ed esiste la necessità di recuperare posti denominati presenza-salma a disposizione del comune. L’altro ieri ci è pervenuta una dettagliata relazione del direttore dei Lavori a cui il professionista ha allegato tutti gli elaborati tecnici-contabili inerenti gli interventi fino ad adesso eseguiti e per i quali si è reso necessario elaborare e inoltrare all’organo competente una perizia di variante depositata agli organi competenti. Pertanto la situazione è molto chiara e siamo pronti a fornire tutte le delucidazioni possibili a chi lo ritiene opportuno. Basta quindi con l’allarmismo e la speculazione da parte dell’opposizione su un argomento importante e delicato per la nostra comunità».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi