Cassino Birra- Si entra nel vivo con gli MBL, Luca Sepe e i Musicamanovella

Fine settimana da cerchiare in rosso sull’agenda del Cassino Birra.

CASSINO. Dopo l’ottima risposta di pubblico di queste prime serate, adesso si entra nel vivo della manifestazione organizzata dall’associazione Big Party, con un calendario di appuntamenti di tutto rispetto che prevede gli MBL venerdì, lo showman Luca Sepe sabato e i Musicamanovella domenica.

I Musicisti del Basso Lazio trascineranno il pubblico del Cassino Birra con le loro canzoni sfrenate condotte dalla calda voce di Benedetto Vecchio in un fervore di canti e balli scatenati. Gli MBL offrono uno spettacolo energico altamente emotivo guidato dal loro carismatico frontman Benedetto Vecchio. La loro musica pulsante, con alcune divagazioni nel mondo più romantico delle ballate, li ha portati ad esibirsi sui palchi di tutta Italia ma anche all’estero.

Sabato sarà il turno dello showman Luca Sepe speaker radiofonico che fa da spalla al conduttore Pippo Pelo nel suo programma del mattino in onda su Radio Kiss Kiss, e per anni ha condotto una sua trasmissione su Kiss Kiss Napoli. Cantante e artista di successo ma anche attore teatrale, quello con Sepe è uno degli appuntamenti di punta del Cassino Birra 2017.

Domenica, ancora, sul palco della kermesse cassinate sarà il turno dell’ironia dei Musicamanovella. Ispirati alla musica dei Gogol Bordello, Manu Chao e dei cantautori italiani, la band di origine lucana propone ritmi incalzanti e testi ironici e poetici. Spinge su temi come lavoro e immigrazione come marchio di fabbrica che regala loro una forte impronta sociale. Una commistione di stili e di culture musicali diverse che va dalla Lucania al Nordafrica, alla Jamaica.

«Entriamo nel vivo del Cassino Birra- afferma Oscar Grimaudo, coorganizzatore della kermesse- ci aspettiamo molto da questo weekend perché abbiamo ospiti di livello che renderanno ancora più accattivante lo spettacolo offerto al pubblico. La manifestazione è cominciata con il piede giusto e vogliamo continuare su questa strada, anzi, incrementando possibilmente, Cassino Birra non vuole smettere di stupire».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi