Cassino- In auto con cocaina ed eroina si rifiuta di sottoporsi al test antistupefacenti: denunciato

Denunciato, a Cassino, un quarantaduenne per possesso di droga ai fini di spaccio, lo stesso, inoltre, in fase di controllo si rifiuta di sottoporsi al test antidroga; per questo è stato deferito.

CASSINO. Nella serata di venerdì una pattuglia delle Volanti del Commissariato di Cassino, nel corso di un posto di controllo, intimava l’alt al conducente di una Fiat Grande Punto.

Alla guida dell’auto un quarantaduenne residente nella Città Martire, che mostra, sin dalle prime fasi della identificazione, molto nervosismo.

Agli agenti non sfuggiva un movimento repentino fatto dall’uomo con le mani, in prossimità della leva del cambio.

Una perquisizione veicolare consente ai poliziotti di rinvenire, proprio sotto la cuffia parapolvere della leva del cambio, quattro involucri contenenti quelle che i successivi accertamenti tecnici confermeranno essere cocaina ed eroina.

L’automobilista, oltre ad essere stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, dovrà anche rispondere, dinanzi all’Autorità Giudiziaria, del rifiuto di sottoporsi, presso una struttura ospedaliera, ad accertamenti sanitari per verificare se si fosse messo alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

All’uomo sono state altresì elevate le conseguenti sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada, con contestuale ritiro della patente di guida.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi