Cassino. Aggredisce l’ex compagna per gelosia colpendola al volto. L’appello della polizia

Aggredisce l’ex compagna per gelosia colpendola al volto: denunciato un uomo.

CASSINO. La Squadra Volante del Commissariato di Cassino interveniva presso l’abitazione di una 40enne, che ha richiesto l’aiuto della Polizia dopo essere stata aggredita dall’ex compagno.

L’uomo, un 50enne del cassinate, non avrebbe mai accettato la fine della liaison d’amore e, accecato dall’ennesimo impeto di gelosia, ha aggredito la donna strappandole i vestiti e colpendola con i pugni al volto.

L’uomo, che  aveva anche iniziato a tempestare la donna di telefonate, sms e chat, è stato denunciato per lesioni personali ed atti persecutori.

La Polizia di Stato invita sempre a segnalare ogni episodio di violenza, ricordando che dall’inizio dell’anno è stato adottato il protocollo E.V.A. (Esame delle Violenze Agite), che  consente agli equipaggi di Polizia, chiamati dalle sale operative, di intervenire su casi di violenza domestica, verificando in tal modo se ci siano stati altri episodi in passato nello stesso ambito familiare.

Attraverso la compilazione di una checklist, anche in assenza di formali denunce, spesso impedite dalla paura di ancor più gravi ritorsioni, si possono  tracciare situazioni di disagio con l’obiettivo di tenerle costantemente sotto controllo e procedere all’arresto nei casi di violenze reiterate.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi