Cassino- “Acquista” indumenti scardinando l’antitaccheggio: 27enne arrestato

CASSINO. Una volta provati gli indumenti che più gli piacevano, è bastato far saltare l’antitaccheggio e camuffare la “spesa” nello zainetto sapientemente in dotazione, ed allontanarsi. E’ accaduto presso un centro commerciale di Cassino dove un 27enne di origini piemontesi ma residente in un comune del frusinate è stato colto sul fatto.

L’operazione di sottrazione del materiale, però, non sfuggiva al vigilante di turno che riferiva alla polizia, intervenuta a seguito della sua chiamata, di aver visto il “cliente” prelevare dagli scaffali una tronchese, poi utilizzata per rimuovere le protezioni antitaccheggio da un paio di scarpe da ginnastica che aveva provato nel camerino.

L’addetto alla sicurezza, quindi, inseguiva e bloccava il giovane richiedendo l’intervento della Polizia: nello zaino sono rinvenute le scarpe ed altra merce non pagata.

Il 27enne veniva accompagnano presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito: emergevano anche altri precedenti penali e di polizia.

Scattava l’arresto per furto aggravato.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi