Cassino- Il 4 aprile la decima tappa del Word and Excel Championship di Informatica 2017

CASSINO. Domani 4 aprile 84 studenti della provincia di Frosinone e di Latina daranno vita, presso la sede dell’Area di Ingegneria dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, alla decima tappa delle eliminatorie del Word and Excel Championship di Informatica 2017”, una competizione basata sull’esame di certificazione Microsoft Office Specialist sui programmi Word, Excel e PowerPoint.

Si sono iscritti alla competizione 795 ragazzi provenienti da 65 Istituti di tutta Italia.

Le eliminatorie sono cominciate il 2 marzo delle 14 tappe in programma 9 si sono già concluse: Torino, Vigevano, Montebelluna (TV), Viareggio, RomaCassino la prima tappa in occasione dell’Open DayL’Aquila, Caserta, Napoli, le prossime: Roma (seconda tappa), Bovalino, Taranto, Siderno, CataniaFino ad ora quasi il 65% degli studenti iscritti alla gara ha superato la prova, spesso con punteggi altissimi, in molti casi con il massimo. 

In palio ci sono borse di studio per un valore di 3000 €, oltre alle certificazioni che ciascun partecipante potrà acquisire, indipendentemente dal punteggio della propria squadra.

ArtattooFinalità del progetto, alla sua undicesima edizione, è quella di favorire la diffusione pervasiva delle tecnologie digitali nel mondo della scuola e avvicinare gli studenti al mercato del lavoro per il quale la cultura informatica rappresenta un passaporto indispensabile, favorendo un processo di continuità tra il mondo dell’istruzione e quello dell’impresa. Qualunque tipo di lavoro o corso di studi richiede, ormai, una buona conoscenza del Computer e delle sue applicazioni, in quanto un numero sempre maggiore di datori di lavoro richiede personale certificato a garanzia di competenze tecnologiche acquisite. 

La sfida, inoltre, si pone come strumento per aiutare gli studenti a sperimentare il confronto con gli altri attraverso
una collaborazione leale e rispettosa in grado di aiutare i processi di socializzazione, uno strumento valido affinché l’altro sia vissuto come risorsa consentendo ai ragazzi di acquisire fiducia in se stessi anche attraverso la condivisione.

Foto dal web

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi