Cassinate – Truffa da 200 euro: ecco come

I Carabinieri della locale Stazione, deferivano in stato di libertà per truffa un 30enne domiciliato ad Acquafondata, già censito per reati contro il patrimonio e la persona.

CASSINO. L’uomo, recatosi presso un’attività commerciale sita in Pignataro Interamna, mediante artifizi e raggiri induceva la titolare dell’esercizio a consegnargli materiale edile del valore di euro 200,00, con la promessa di ritornare a prendere altra merce provvedendo così a saldare il conto. L’attività investigativa posta in essere dai militari operanti, prontamente attivata a seguito di richiesta dell’esercente, consentiva l’individuazione del malvivente ed il suo deferimento all’Autorità giudiziaria di Cassino.

Condividi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi