Cassinate. Driin, in classe! Primo giorno di scuola per migliaia di studenti ma i più emozionati sono i genitori

CASSINO. Driiiiin!!!! Tutti in classe, si comincia! Primo giorno di scuola per migliaia di studenti di Cassino e del cassinate che, come in tutta Italia, sono alle prese nuovamente con libri, zaini, grembiuli e materie da studiare. Nel mondo della comunicazione digitale, l’emozione si fa social con le bacheche inondate di foto a tema unico: il primo giorno di scuola. Emozionati anche i genitori, specie dei più piccoli, in molti casi salutavano non senza un filo di commozione i loro pargoli mentre varcavano la soglia degli istituti per il primo giorno di lezione.

Cassino Informa ha fatto un giro per gli istituti della Città Martire per sondare gli umori della piazza negli ultimi momenti pre lezione. Le elementari sono state tra le scuole dove si è registrata (prevedibilmente) più emozione, con una discreta parte di genitori quasi coi lucciconi agli occhi:«Oggi è il primissimo giorno di scuola in assoluto per mia figlia- ci dice un giovane padre appena salutata la sua piccolina- devo ammettere che sono emozionato più io che lei. Il tempo passa in fretta e oggi ti rendi conto che sta crescendo».

Man mano che si sale con l’età degli istituti, più l’emozione lascia spazio a della sana insofferenza. Davanti alle Di Biasio si respira un’aria già diversa coi soli ragazzi della prima media a sentire maggiormente il patos, meno i colleghi già svezzati i quali non nascondono qualche “uffa”, ma alla fine il rivedere i compagni dopo la tre mesi di pausa genera comunque un effetto positivo evidente.

Davanti al Classico, invece, i sorrisi sono tutti per le ragazze che sembrano, all’apparenza, più motivate dei maschietti: «Devo riconoscere che sono contenta di ritornare a scuola-ci dice una studentessa in procinto di entrare- sarà anche lo sprone dell’ultimo anno, ma il ritrovare le amicizie e i contatti dopo mesi è gradevole. Le versioni di greco un po’ meno».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi