Cassinate- Carabinieri impegnati nei controlli: denunce e allontanamenti

Carabinieri impegnati nella lotta allo spaccio ed ai reati in genere anche nel fine settimana appena passato a Cassino e nell’hinterland.

CASSINO. L’attività posta in essere ha permesso di denunciare in stato di libertà un napoletano controllato nei Ristorante Pizzeria La Cortiglia - Vallerotondaparcheggi antistanti il centro commerciale “Le Grange”, a Piedimonte San Germano, per inottemperanza ad un provvedimento dell’Autorità di P.S., con il quale gli veniva fatto divieto di ritorno nel Comune pedemontano per tre anni; allo stesso modo altre quattro persone, a Cassino, sono state denunciate per inottemperanza a un provvedimento dell’Autorità di P.S., con il quale veniva fatto loro divieto di ritorno nella Città Martire per tre anni.

I provvedimenti hanno riguardato anche il controllo del traffico veicolare dove una donna è stata sorpresa per guida senza patente, poiché trovata alla guida di un autovettura senza mai aver conseguito il titolo. Inoltre è stata proposta l’irrogazione del foglio di via obbligatorio per due cinquantenni provenienti dall’hinterland napoletano, controllati mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate ad Atina.

In totale i servizi di controllo hanno portato a 10 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari, 93 identificazioni di persone, 87 controlli di veicoli, 8 contravvenzioni al Codice della strada e 12 perquisizioni personali, veicolari e locali.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi