Campionati Mondiali di Atletica Leggera, per il cassinate Giuseppe Campoccio è bronzo nel peso

Ancora una prova di forza per il cassinate Giuseppe Campoccio che conquista il bronzo ai Campionati Mondiali di Atletica Leggera in scena a Londra fino al 23 luglio.

CASSINO. Il determinato atleta del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa ha conquistato il terzo metallo più prezioso nel getto del peso cat. F33 con un lancio di 9.60, dietro l’algerino Kamel Kardjena, oro con 10.40, e il tedesco Daniel Scheil, argento con 10.36.

Campoccio, Tenente colonnello Ruolo d’Onore genio guastatore alpino, è alla sua prima grande affermazione internazionale, dopo svariati titoli e record fatti registrare nei confini nazionali, ottenuta al debutto mondiale ed ha portato nel Bel Paese la prima medaglia della spedizione tricolore in terra britannica.

Questa meritevole impresa sportiva gli sono valse le congratulazioni del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, ma anche quelle del sindaco della città di Cassino che ebbe a riconoscere: «Questi sono i veri esempi da cui noi tutti, ed in particolare i giovani, dobbiamo trarre ispirazione. Grazie Colonnello per le emozioni che ci stai regalando».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi