Calcio, riecco il Cassino in vetta. In Promozione turno d’oro per Theodicea e Real Cassino: il punto

CASSINO. Il Cassinannamariabanner4o si riprende la vetta del campionato di Eccellenza. Era la quarta giornata quando il passo falso commesso ad Arce dagli uomini del patron Nicandro Rossi, consentì l’allontanamento di Colleferro e Vis Artena (che guadagnavano e restavano comunque a 2 punti). Col rocambolesco successo conseguito ieri sul Lido dei Pini, Mercurio e compagni sono riusciti a sfruttare gli 1-1 della due battistrada affiancandosi in vetta: infatti il Colleferro non è riuscito a battere in casa l’audace Audace (giochiamo con le parole), mentre la Vis Artena ha sbattuto sul Gaeta al “Riciniello”.

Ed ora arriva il bello con il Cassino che andrà a misurare la solidità delle proprie ambizioni proprio nella trasferta dei castelli romani di Artena nel computo del big match dell’ottava giornata di campionato. Una gara da non perdere per coltivare quell’autostima e quella convinzione che sono la base per ogni tentativo di vittoria di qualsiasi torneo.

Il resto della giornata racconta dell’Aprilia che si insedia in quarta posizione al termine di un solco lungo 4 punti dalle migliori della classe: 1-0 rifilato all’Unipomezia. Un punto indietro ai pontini si sistema il Serpentara che regola all’inglese l’Arce che resta impelagata in piena zona play out. A proposito, si spartiscono un punto Monte San Giovanni e Roccasecca che muovono la classifica anche se sostanzialmente non cambia; bene il Morolo che si lancia a metà graduatoria con la vittoria sul San Cesareo. RISULTATI E CLASSIFICHE DEL GIRONE

In Promozione comanda il Città di Anagni che supera con qualche difficoltà il Suio per 3-2, non regge il passo il Terracina che perde lo scontro d’alta quota fuori casa col S. Michele e si fa raggiungere in seconda posizione. Tiene velocità e resta vicecapolista anche l’Insieme Ausonia che regola il tosto Arpino fermo alle soglie dei play off. Di slancio da dietro arriva il Real Cassino che ruggisce sul terreno dell’Hermada e si insedia in terza posizione. Allo stesso modo il Sezze che ne fa 4 al Minturno. Dietro il colpo buono lo mette a segno la Theodicea che vince sul fanalino di coda Aurora Vodice Sabaudia e fa si tira fuori dalla zona play out ora occupata da squadre pontine e romane. RISULTATI E CLASSIFICHE DEL GIRONE

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi