Calcio- Che duelli in vetta ai campionati di Prima, Seconda e Terza Categoria! Il punto

Prosegue la marcia inarrestabile del Ferentino, capoclasse del campionato di Prima Categoria.

CASSINO. Se il Ferentino è una delle pochissime formazioni d’Italia a rimanere ancora a punteggio pieno battendo, domenica, anche la Virtus Tecchiena, non distante da questo record è l’Anitrella che ne ha pareggiata solo una di gara, fino a questo momento. All’inglese i neroverdi superano anche il Torrice continuando il duello rusticano con i gigliati ferentinati. Qualcosa di più ne sapremo domenica prossima quando le due formazioni saranno l’una di fronte all’altra. Dopo lo sbandamento di oltre un mese fa ha ripreso con veemenza la marcia il Real Piedimonte che supera agevolmente tra le mura amiche anche il Castro de Volsci (diretta antagonista per la terza posizione) lanciandosi a caccia delle due lepri. A ridosso dei quartieri alti si erge il Cervaro grazie alla rotonda vittoria sul Veroli; buono il pari del Pontecorvo in quel di Boville che permette di non essere risucchiati nella zona calda, mentre il San Bartolomeo perde di netto lo scontro diretto in casa del San Giovanni Incarico.

Risultati e classifiche

In Seconda Categoria, è testa a testa tra Sanvittorese e Sant’Andrea. I primi vincono col fiatone in casa dello Scauri inArtattoo una gara più tirata di quanto non dica la classifica. Battagliato anche il successo della formazione della Valle dei Santi, ma a ragione stavolta, perché in casa dell’insidioso Boca Itri. Tra prima e seconda c’è solo una lunghezza di distacco. Mantengono il ritmo delle prime, sebbene a distanza, San Giorgio e Sandonatese, entrambe uscite vincenti in trasferta, rispettivamente, a Lenola e Formia. Nelle retrovie lo Spigno vince lo scontro diretto con lo United Cominum mentre il San Cosma quello con l’Esperia.

Risultati e classifiche

In Terza Categoria, infine, la lotta per la vetta rimane più che mai incerta dove si annoverano addirittura 4 formazioni nell’arco di 3 punti. Sorride il Sant’Elia, il quale si riprende la testa travolgendo il Vallemaio fuori casa. Compito agevolato dal Pontecorvo che dà disco rosso al Sora imponendo la “X” al termine di una battaglia. Non approfitta dei risultati altalenanti il Chiaiamari che viene sorpreso sul terreno di gioco dell’insidioso Ceprano e resta a -2 dal primato. Culla ancora sogni di vetta il Piedimonte, ora a tre punti, dopo la vittoria in scioltezza in quel dell’Olivella. Buona l’affermazione del Belmonte contro il Casalattico così come il risveglio dell’Acquafondata che sorprende fuori casa il Sant’Angelo.

Sim. Tes.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi