Calcio. E’ derby Colosseo-Cervaro per il terzo posto: al Sora mancano 2 punti alla Promozione

CASSINO. A quattro giornate dalla fine del campionato di Prima Categoria, il Sora si appresta a festeggiare il ritorno in Promozione. Mancano solamente due punti alla formazione volsca per riemergere in Promozione, anche se i fasti Ristorante Pizzeria La Cortiglia - Vallerotondadel recente passato sono ancora lontani 2-3 categorie. Con la vittoria col Veroli i bianconeri sono proiettati a far saltare i tappi di spumante in quel di Pontecorvo: mancano 2 punti a sarà Promozione. In seconda posizione viaggia col vento in poppa anche il Casalvieri che schianta il fanalino di coda Sgurgola per 7-0 e si gode l’argento già conquistato perché in terza posizione la lotta è serrata ma lontana: il Colosseo si aggiudica lo scontro diretto col temibile Ferentino per l’ultimo posto utile per l’accesso alla Coppa Lazio (o chissà per un ripescaggio). Anzi a dire il vero il Cervaro, avendo una gara in meno, avrebbe la possibilità nel recupero di scavalcare anche gli uomini di Fargnoli essendo appaiati ai granata frutto dell’ottima vittoria corsara ottenuta con l’altra pretendente al bronzo, il Fontana Liri. L’Atletico Cervaro in settimana si è visto anche “accreditato” i punti per la gara sospesa a San Bartolomeo della domenica precedente. E proprio i cassinati, in virtù di molte defezioni giunte da quella gara, hanno perso a Piglio contro la formazione locale che prende 3 punti di ossigeno puro in chiave salvezza. Perde male anche il Pontecorvo che cede a Paliano e di fatto si rassegna ai play out anche se la retrocessione diretta non è poi così lontana. Pesante anche la vittoria del Torrice sulla tranquillissima Anitrella. Risultati e classifiche

In Seconda Categoria i giochi sono già fatti da tempo e proprio in tutti i sensi. Il Real Piedimonte già sicuro da un paio di giornate della promozione in Prima, conosce la sua prima, indolore, sconfitta in casa del San Giovanni Incarico che diventa la sua prima inseguitrice. Il 3-2 è più una soddisfazione per i padroni di casa che altro. A -1 dai ciociari c’è l’Atletico Itri a cui toccava prendere i 3 punti perché chiamati a giocare con il San Lorenzo ritiratosi, al pari dell’Atina Val di Comino ad inizio torneo. Il pari con il Real Spigno, ferma la rincorsa del Sant’Andrea alla seconda posizione lontana 3 punti. Dietro, bell’affermazione del San Giorgio che ora accorcia sulla salvezza diretta battendo l’Esperia. Ma è di fatto condannato ai play out, anche se coi ritiri verificatisi c’è da capire come funzionino le retrocessioni. Risultati e classifiche

In Terza Categoria, in vetta si viaggia spediti: la capolista Colli La Lucca non stecca ad Isola Liri e mantiene il +4 sul Pofi che la sfanga a Colfelice. Sulla stessa rotta la Sanvittorese che ne fa 3 al Chiaiamari in casa e viaggia a distanza in attesa di eventuali passi falsi. In zona play off si distrae il Sant’Elia che si fa imporre la X dal Valcomino ma non viene scavalcato dal Fontana Liri che trova un redivivo Acquafondata che, sebbene incerottato, non molla e non si fa superare: 3-3 finale e 20esimo punto in classifica. Risultati e classifiche

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi