Calcio. Corrado Urbano sarà il nuovo allenatore del Cassino: manca solo l’ufficialità. Rossi:”Obiettivi importanti da subito”

di Simone Tescione

Manca solo la firma, ma Corrado Urbano può essere considerato il nuovo allenatore del Cassino neopromosso in Serie D.

Non è andata a buon fine la trattativa col tecnico uscente Ezio Castellucci fresco vincitore del campionato di Eccellenza a causa di divergenze economiche. Il patron biancazzurro si è subito cautelato bloccando il tecnico originario di Piedimonte San Germano che attende solo di essere liberato dal Bari Primavera di cui è tecnico dal 2014. Per Urbano si tratta di un ritorno nella Città Martire dopo aver gestito il Real Cassino di Totonno Morra e prim’ancora il Real Piedimonte negli anni 2000. Anche all’epoca l’obiettivo era il professionismo.

«Le distanze economiche hanno impedito il rinnovo con Castellucci- afferma Nicandro Rossi- giocoforza abbiamo dovuto guardarci intorno scegliendo Urbano che rappresenta un profilo di altissimo livello con cui vogliamo competere per arrivare nel tempo prestabilito nei professionisti. Ci siamo accordati subito sulla parola, lui dovrà essere liberato dal Bari dopodiché firmerà con noi un biennale e cominceremo a lavorare, anche se di fatto qualcosa già si muove».

Con un profilo come Urbano il Cassino punta fin da subito a costruire una squadra in grado di farsi rispettare e Rossi non le manda a dire: «Vogliamo partire subito forte allestendo una formazione in grado di dire la propria e programmando comunque una promozione in più anni. La parte medio-alta della classifica potrebbe rispecchiare le nostre ambizioni per il prossimo torneo».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi