Calcio- Il Cassino vince e convince. Celiento ci crede: “Play off alla nostra portata”

di Simone Tescione

La trasferta di Tortolì porta una ventata di ottimismo, serenità e convinzione in casa Cassino.

CASSINO. Sono diverse le luci, che vanno oltre il risultato maturato al “Sa Saugera”, quelle che prendono posto sul volo di ritorno per il “continente” nel pomeriggio ieri, dopo il 2-4 con cui gli uomini di Urbano hanno battuto la formazione ogliastrina.

Una prestazione convincente, la prima vittoria esterna, i primi gol di Celiento, anche quelli del “bomber di centrocampo” Ricamato, una tattica iniziale basata su ficcanti ripartenze che ha pagato e un solo punto a dividere i biancazzurri dai play off; sono tanti gli argomenti felici in casa cassinate che però si contrappongono con gli infortuni nel reparto arretrato, le due reti evitabili subite, ma il saldo è nettamente positivo.

Certo è che se i discorsi di classifica possono sembrare ancora embrionali, archiviata appena la sesta giornata, non si può tuttavia eludere prestazioni convincenti, che magari proiettate nel futuro, possono solleticare la fantasia dei tifosi. Anche perché se il Cassino cominciasse a far punti anche lontano da casa, conservando il fortino del “Salveti”, ci sarebbe da essere più che ottimisti per un posto negli spareggi.

In casa cassinate l’argomento play off non è tabù, anzi.

«Siamo 7-8 squadre attrezzate per questo fine- afferma mister Corrado Urbano a bocce ferme- sono soddisfatto della prestazione messa in campo a Tortolì perché noto i ragazzi che stanno acquisendo i miei dettami, stiamo crescendo nella consapevolezza e quando noi affrontiamo le gare con determinazione e piglio giusti, diventiamo ostici per di tutti. Domenica affronteremo l’Albalonga che è, a mio avviso, una diretta concorrente per gli spareggi a salire, misureremo ancora una volta le nostre ambizioni dopo aver fronteggiato Ostia, Latina e Rieti che sono tutte davanti a noi. Se ci siamo costruiti una classifica importante già da ora, lo abbiamo fatto affrontando la seconda, la terza e la quarta della classifica, e domenica c’è la formazione di Albano che ci precede di un punto. Questo ci deve essere riconosciuto».

Il discorso dei play off viene sviluppato anche dal match winner Marzio Celiento che ieri ha messo a segno le prime due marcature della sua esperienza in maglia cassinate: «L’obbiettivo è alla nostra portata- sono le parole del folletto napoletano- abbiamo tutto per far bene e rendere la vita difficile a tutte le squadre che incontreremo sul nostro cammino, la nostra mentalità ci impone di cercare sempre la vittoria».

Un Celiento sicuro che, però, non vuol guardare troppo in là: «Noi partiamo a far bene partita dopo partita- continua- il Cassino è una squadra che ha bisogno di tempo per cercare la migliore intesa nei propri interpreti perché trattasi di una formazione rivoluzionata dall’anno scorso, anche se dei sensibili miglioramenti sono stati già segnati rispetto alle prime partite. Ora otteniamo maggiormente anche il conforto dei risultati che sono dalla nostra. Quest’anno il Cassino deve porre le basi per costruire qualcosa di importante negli anni a venire, ma noi in ogni caso vogliamo ottenere il massimo da ogni gara. E’ stata fatta una programmazione seria da parte del presidente Rossi e le premesse sono molto buone. Siamo una squadra giovane con degli over di qualità e spessore».

Addentrandoci nell’egoismo del bomber stuzzichiamo lo scrigno personale dell’esterno offensivo chiedendo lumi sul bottino minimo personale di marcature che lo renderebbe soddisfatto: «Sarei contento se andassi in doppia cifra con questa maglia»- chiude Celiento.

Mancano ancora (almeno) 8 gol. Ma l’auspicio dei tifosi è che siano tutti pesantissimi.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi