Calcio. Il Cassino sfida il dolce passato. Castellucci non ha dubbi: è scontro diretto

di Antonio Tescione

CASSINO. Nessun biglietto è stato chiesto dall’Aprilia per il match del “Salveti” di domani.  Ciò nonostante il servizio d’ordine sarà numericamente più imponente. Mister Castellucci in una intervista in edicola domani su Ciociaria Oggi, dice che la partita ha tutti i crismi per essere uno scontro diretto fra pretendenti alla vittoria del campionato.

Ezio Castellucci, allenatore del Cassino
Ezio Castellucci, allenatore del Cassino

Anche se i pontini che sono quarti in classifica, hanno già perso due partite e sono indietro di 9 punti. In effetti, lui che prepara ogni partita come se fosse la finale della coppa del mondo, vorrebbe affossare nella graduatoria il club di cui è stato tecnico, e incrementare la striscia di vittorie consecutive portandola a quota 8. Con tanti saluti per gli apriliani che è sempre meglio tenerli a debita distanza.

Torna al “Salveti” in veste di tecnico delle rondinelle, Mauro Venturi, che i tifosi cassinati ricordano per un episodio poco simpatico di 10 anni hartigans300x250okfa quando lui dell’Aprilia era il bomber. Egli nell’anno di Aprilia-Cassino che poi sarebbe valso in maniera rocambolesca il professionismo ai biancazzurri, si rese protagonista di comportamenti provocatori. Episodio che lui ha tentato più volte di chiarire senza mai essere troppo convincente.

Mister Castellucci deve fare i conti col forfait di Damiano Partipilo tornato da Morolo con una caviglia gonfia. Al suo posto sono in ballottaggio l’esperto Visone e il giovane Shabanaga. L’ago della bilancia, almeno in avvio, dovrebbe propendere a favore del primo. Altro ballottaggio riguarda la titolarità della maglia numero 3: Verdone ha fatto bene a Morolo e Genazzano, Santilli però in casa pare più propositivo e almeno un tempo dovrebbe giocarlo. Per il resto la formazione non si discosterà da quella classica.

Cassino Informa come al solito seguirà la gara in diretta con cronaca, tabellini, commenti e curiosità a partire dalle ore 10,50.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi