Calcio- Cassino play off alla portata, Anagni vede la vetta, Real Cassino il primato è lì

Nonostante la sconfitta di Latina il Cassino resta in piena lotta per un posto ai play off.

CASSINO. Sono ben 5 le squadre che si stanno giocando due posti utili per gli spareggi. Grande traffico, dunque, con una serie di risultati altalenanti da parte delle formazioni a ridosso delle primissime che vanno a rendere la lotta play off incerta e appassionante. Da queste squadre potrebbe staccarsi il Latina che domani recupera col Rieti la partita sospesa per infortunio all’arbitro e, magari con una vittoria, potrebbe portarsi addirittura a -8 cullando (forse) ancora sogni di vetta, a patto che non sbagli più nulla. Il mercato dei nerazzurri dimostra che la formazione pontina ancora crede nel miracolo e domani sarà l’ultima spiaggia.

Il Rieti arriva dal pareggio a reti bianche di Sassari che ha ringalluzzito la concorrenza per la vetta. L’Albalonga, soffrendo, ha vinto in casa con la Nuorese col minimo sforzo portandosi a -3 dalla vetta, non approfitta della congiuntura positiva l’Atletico che si fa bloccare sul suo campo dal Trastevere, fallendo l’avvicinamento. In zona play off bene Ostia e Aprilia che vincono rispettivamente con Tortolì e Lanusei inserendosi nel gruppone. Dietro, invece, il San Teodoro offre disco rosso al Monterosi: 1-1 finale; buon punto dell’Anzio in casa della Lupa mentre pesa il KO interno del Flaminia col Budoni il quale si toglie (provvisoriamente) dai guai.

Risultati e classifiche

In Eccellenza, inizia a delinearsi una classifica meno confusionaria in vetta: il Team Nuova Florida vuol fare la lepre; l’Anagni il cacciatore. I romani s’impongono a Nettuno, i Gerli boys sul campo di casa all’inglese col Formia. Sale al terzo posto, più staccato, il Pomezia. Sorpreso, invece, il Latina Sermoneta che perde sul campo del Casal Barriera (punti d’oro nel discorso salvezza). L’Insieme Ausonia ottiene un buon punto contro l’Audace proseguendo la sua corsa nella terra di mezzo e a caccia di una salvezza tranquilla. Nelle retrovie, vittoria pesantissima dell’Arce col Colleferro mentre il 4-1 subìto dal Roccasecca col Serpentara sa di sentenza.

Risultati e classifiche

In Promozione si viaggia su grandi ritmi. In questo turno vincono (quasi) tutte le squadre favorite per cui in vetta non si hanno grossi stravolgimenti di sorta. In scioltezza il Sora sul campo del Tecchiena, così come il Real Cassino col Casalvieri all’inglese. Il gran risultato di giornata lo mette a segno l’Itri che vince a Gaeta e ruggisce. Perde terreno il Monte San Biagio che si fa imbavagliare dall’ultima della classe e forse compromette la marcia verso la vetta. Sale il Monte San Giovanni che la spunta col Vodice. Nelle retrovie vittoria importante per il Suio contro l’Arpino, bene il Pontinia sul Mistral così come il Lenola con l’Alatri.

Risultati e classifiche

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi