Calcio. Cassino, A Nicandro Rossi la “D” già sta stretta: “Stiamo allestendo squadra d’altissima classifica”

di Simone Tescione

E’ un Cassino che ha uno stato di avanzamento dei lavori già importante ed obiettivi chiari. E siamo all’8 giugno. Non si nasconde il presidente del sodalizio biancazzurro Nicandro Rossi che senza mezzi termini dichiara: «Stiamo allestendo una squadra di altissima classifica, dovessimo avere una situazione invitante a dicembre non ci Artattoo Cassinotireremmo indietro di fronte alla possibilità di fare il salto di qualità». Parole e musica del primo firmatario del progetto calcistico cassinate, fresco arrivato nella quarta categoria nazionale al quale pare già stare stretta. I lavori fervono sulla costruzione della squadra, d’intesa col tecnico Corrado Urbano, che in questi giorni sta incontrando, insieme allo stato maggiore biancazzurro, vecchi e probabili nuovi calciatori per allestire una squadra da subito competitiva.

«Non abbiamo tempo da perdere- asserisce Rossi- anche il nostro mister è rimasto piacevolmente sorpreso dal nostro modo veloce e chiaro di lavorare, non faremo una squadra a risparmio, puntiamo ad entrare nell’elite ma vedremo strada facendo».

Dopo il bomber Giglio la società biancazzurra ha rinnovato l’intesa anche col portiere Luca Della Pietra. Alla lista delle conferme dovrebbero presto aggiungersi anche Partipilo, Darboe, Pontecorvi, Lombardi e Di Vito; ma al momento non v’è certezza.

Sul fronte “volti nuovi” è fatta per un centrocampista che lo scorso anno ha disputato il campionato di Serie D realizzando ben 10 reti: nome? «Solo alla firma»- ci viene catechizzato. Due i difensori centrali di spessore che dovranno approdare all’ombra dell’abbazia, l’indizio è che uno ha vinto il campionato d’Interregionale col Bisceglie nella stagione appena conclusa. Roba buona, dunque così come il discorso degli età di Lega sul cui versante neanche si scherza: «Stiamo guardando a vivai professionistici e abbiamo avviato contatti con Napoli, Paganese e Bari su tutti; ma intendiamo pescare anche quei ragazzi con già alle spalle la “D” siamo a caccia di 98’ e 99’- aggiunge Rossi – abbiamo nel mirino un portiere che lo scorso anno ha collezionato 30 presenze in quarta serie, i nomi verranno fatti quando potremo. Non vogliamo farci prendere dalla smania dell’annuncite rischiando di fare qualche figuraccia».

Dal mercato il Cassino si aspetta l’arrivo di (almeno) una punta di spessore capace di affiancare Giglio.

L’inizio è molto promettente.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi