Calcio. Il Cassino ai saluti con l’Eccellenza, l’Anagni invece ci accede ufficialmente

CASSINO. Con la sconfitta dell’Aprilia con il Morolo spalanca le porte della Serie D al Cassino che adesso ha già la data-promozione. Nell’infrasettimanale del 19 aprile il Cassino vincendo a Pomezia, (ma anche con un risultato Artattoodiverso), potrebbe strappare ufficialmente il pass per la Lega Nazionale Dilettanti con 3 turni d’anticipo. La formazione di Venturi ha subìto un brutto ko contro il Morolo che, giunto alla seconda vittoria consecutiva, prende con decisione la via della salvezza diretta. L’Artena vince col pericolante Monte San Giovanni Campano e accorcia sui play off anche se paiono andati per la formazione romana distante 5 punti dal Colleferro e con 3 formazioni avanti. Per i monticiani la classifica si ricomplica nuovamente; sempre in coda, la formazione è in continua evoluzione. Il Racing perde e forse saluta l’Eccellenza, bel colpo del Gaeta che lotta e supera il Pomezia agguantando i play out dopo un pirotecnico 4-3; l’Unipomezia vince nettamente sul Formia e continua a sperare, mentre tenta l’allungo definitivo sui play out l’Arce che batte il Roccasecca: in coda si corre e si incrociano le dita. Risultati e classifiche

In Promozione arriva con 4 giornate d’anticipo la vittoria del campionato da parte dell’Anagni. Sarebbe bastato anche perdere alla formazione di Gerli in virtù del 1-1 dell’Insieme Ausonia contro il Terracina; ma i biancorossi, invece, sono andati dritti al successo contro la pericolante Theodicea al Salveti: 1-4 il finale per i papalini che tornano in pompa magna nel massimo torneo regionale. I ragazzi di De Maria devono difendere con le unghie e con i denti i 3 punti di vantaggio che hanno nei confronti della Aurora Vodice che ha pareggiato coi cugini dello Sporting e occupano il penultimo posto della classifica che vale la retrocessione diretta, saluta la categoria di fatto il Minturno che si schianta con l’Hermada che rifiata. Il pari dell’Ausonia nulla aggiunge e nulla toglie alla classifica dato che la formazione di mister Gioia è sicura del secondo posto e ora si conserva in vista degli spareggi. Irrompe negli spareggi il Suio che affossa il Real Cassino per 3-1.  Risultati e classifiche

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi