Bolzano, 300 migranti in ex supermercato senza finestre e Provincia paga 39mila euro mensili

I letti a castello sono ammassati gli uni vicini agli altri. Il caldo è asfissiante perché le finestre non ci sono perché si tratta di un fabbricato non destinato ad essere abitato.

Quando piove, invece, come accade sovente lo stanzone si allaga perché l’acqua viene fuori da sotto al pavimento. C’è chi parla di cimici, altri raccontano che i bagni non vengono mai puliti. E’ la storia scovata da “Il Fatto Quotidiano” che ha denunciato portando alla luce una situazione che ha dell’incredibile e che la dice lunga sulla gestione degli immigrati da parte di taluni addetti all’accoglienza.

A Bolzano trecento migranti vivono in un ex supermercato, si chiamava Alimarket un tempo. E’ lì che la Provincia di Bolzano li ha alloggiati, pagando un affitto di 39mila euro al mese al proprietario, un “prezzo congruo” secondo l’ente.

Il centro di accoglienza bolzanino di via Gobetti è gestito da Croce Bianca, Croce Rossa e Associazione Volontarius. Prima dell’allagamento di domenica era già finito sui giornali altre volte per alcuni fatti di cronaca, delle risse in particolar modo che hanno reso necessario istituire un servizio di vigilanza.

Ibrahima, un giovane senegalese che da quattro mesi vive nell’ex supermercato, ha iniziato a frequentare un corso di italiano: “Abbiamo tanti problemi – racconta al fatto.it – viviamo tutti in grandi stanze, dove fa molto caldo e non ci sono finestre. I bagni non vengono mai puliti, sono sempre sporchi”. I letti sono uno attaccati, l’uno accanto all’alto, così la convivenza ravvicinata può creare attriti: “Le persone che vengono dai Paesi arabi non vanno d’accordo con chi viene dall’Africa centrale”, spiega Ibrahima al Fatto dalla quale dichiarazioni emerge l’alta tensione che si respira.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi