Atina – Detenzione di stupefacenti: nei guai un giovane

Ad Atina, i militari della locale Stazione, coadiuvati da quelli di Picinisco, dal NORM di questa Compagnia e da due unità cinofile di Roma, traevano in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 29enne del luogo.

CASSINO. Lo stesso, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita su delega della Procura della Repubblica di Cassino, veniva trovato in possesso di 4 confezioni di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di grammi 85 circa, che deteneva nascoste all’interno di un cestino di vimini posto sotto al porticato della sua abitazione.

All’interno della camera da letto invece, gli stessi militari rinvenivano un bilancino di precisione e del cellophane simile a quello usato per il confezionamento dello stupefacente, che sottoponevano a sequestro unitamente alla droga rinvenuta.

Artattoo Cassino

Stante la flagranza di reato, l’uomo veniva tratto in arresto e dopo le formalità di rito, veniva posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi