Arte, domani e domenica appuntamenti di spessore alla Galleria Avanguardie artistiche

CASSINO. Domani 17 dicembre 2016 presso la Galleria Avanguardie Artistiche di Cassino in via Di Biasio alle ore 18.00, avrà luogo la preview con l’Artista PAZ Blandina, in previsione della Personale fissata per il mese di Marzo 2017. E’ previsto l’incontro con i collezionisti e curatori d’arte Cristiano Tomassi ed Antonio Evangelista. La CristianoArtGallery PRIVATE COLLECTION e la ArsInteramna hanno ottenuto l’esclusiva Nazionale per questo giovane artista emergente, semifinalista ben due volte al “Premio Cairo” della Cairo Editore. Presto un ampio articolo con alcune sue realizzazioni apparirà su un’importante rivista di settore a livello internazionale oltre a passaggi in Tv su una nota emittente dedicata all’arte contemporanea.

PAZ BLANDINA è figlio del contemporaneo tout court. La sua spinta creativa indaga l’essenzialità dei gesti presenti nella vita dell’uomo. In un’evoluzione stilistica immediatamente identificabile pone in accordi e disaccordi sfondo e figura mediante una tecnica fatta di monocromatismi e pittura gestuale ereditata dalla società del marketing ossessivo cui noi siamo figli.  E’ una pittura che si muove dinamica insieme ai soggetti: esseri animati e inanimati che ben si incarnano nel prototipo di quella società dei consumi annunciata da Baudrillard che trova qui la sua ragion d’essere su uno sfondo a base fotografica, istantanea del nostro frenetico quotidiano.

A seguire, domenica 18 dicembre alle ore 18,30 i curatori Cristiano Tomassi ed Antonio Evangelista  presenteranno all’interno dello spazio espositivo la Personale di Bianca Lodola,  dal titolo LOVE MINUS ZERO. Oltre ad essere presente l’artista, l’occasione si preannuncia come importante momento di confronto anche per il lancio in assoluta anteprima di un progetto sperimentale e innovativo all’interno del tessuto cittadino. In collaborazione con opere provenienti dalla collezione ArsInteramna, gli Artisti Viviana Faiola e Valerio Pittiglio, della Artist United,   insieme con il Critico d’arte dott.ssa Elena Gradini, inaugureranno in via “simbolica” la location della mostra Principium Parte II, prevista per il nuovo anno. Un percorso artistico nel quale verrà presentato un dialogo installativo-performativo che andrà ad espandersi a maglie larghe all’interno del nostro territorio, inglobando la cittadinanza tutta nel suo spazio visionario.

BIANCA LODOLA è una giovane artista che a soli 21 anni esprime la sua forte personalità attraverso opere di grandissimo impatto. La sua passione per il rock anni ’70 diventa un tributo a tinte forti e decise di quei miti della musica come Bob Dylan, Mick Jagger, Keith Richards, Johnny Cash, Janis Joplin e tutti coloro che   hanno lasciato il segno nella storia della musica. Personalità eccentriche che la Lodola trasforma in icone smaltate che esaltano  volti e  tratti impressi nell’immaginario collettivo di vecchie e nuove generazioni che in quegli idoli si sono identificati, mescolati, prendendo e lasciando sempre una parte di sé.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi