Ancora un bagno di folla per Maria Assunta: Cassino riconferma la tradizione

Ancora un bagno di folla per Maria Assunta nella mattinata di ieri.

CASSINO. I cassinati, come sempre, rispondono in maniera massiccia al richiamo di Maria Assunta ed anche ieri mattina all’alba, non hanno deluso le aspettative.

Nonostante la levataccia in migliaia hanno scortato l’Assunta dalla Chiesa Madre fino a quella di San Pietro, al Colosseo, nel classico tour delle chiese che inizia il 9 luglio.

Con a capo del corteo il vescovo della diocesi di Sora, Cassino, Aquino e Pontecorvo, monsignor Gerardo Antonazzo, Maria Assunta è giunta nel quartiere a nord della Città Martire accompagnata dalla fede di migliaia di cassinati stretti in un lunghissimo serpentone nonostante le temperature già caldissime fin dalle prime ore della giornata.

Come da tradizione, il pellegrinaggio di Maria Assunta proseguirà già nel pomeriggio di oggi col trasferimento (alle 19.30) alla chiesa di San Giovanni Battista di Sant’Angelo in Theodice. Domani, invece, è previsto il ritorno in città e l’approdo nella centralissima chiesa di Sant’Antonio mentre mercoledì la tappa sarà quella alla chiesa di San Giovanni Battista dell’omonimo quartiere cassinate. Giovedì, invece, ecco che sarà in programma la visita a San Bartolomeo. Venerdì, invece, prima del ritorno alla Chiesa Madre è prevista una brave sosta al nosocomio cittadino del Santa Scolastica.

 

Sabato, infine, è programmata la visita alla casa circondariale San Domenico di Cassino e una tappa alla chiesa di San Basilio nella frazione di Caira, prima di tornare in piazza del municipio (piazza De Gasperi) da dove partirà la processione che scorterà la statua al rientro definitivo alla Chiesa Madre.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi