San Lorenzo, tra stelle cadenti e desideri ecco quando alzare lo sguardo al cielo

di Zar

Oggi è San Lorenzo, giorno in cui le stelle aspettano i nostri desideri.

CASSINO. Agosto, tempo di mare, barbecue e vacanze, ma il 10 del mese lo sguardo si alza inesorabilmente al cielo per affidare le proprie aspirazione a qualcosa di più grande di noi, nell’auspicio possano avverarsi.

Sebbene oggi sia San Lorenzo, però, per il clou dello spettacolo delle stelle cadenti è bene attendere qualche giorno per i desideri: infatti quest’anno il momento più propizio per l’osservazione del fenomeno è la notte tra il 12 e il 13 agosto, quindi sabato sera, giorno in cui si registrerà il momento di massima attività delle Perseidi.

Le Perseidi sono in realtà meteore abbandonate dalla cometa Swift-Tuttle.

Il fenomeno delle stelle cadenti è stato osservato per la prima volta nel 36 d.C. e coincide con la data in cui si celebra il martirio di San Lorenzo, arso vivo sui carboni ardenti nel 258 d.C. Per questa coincidenza temporale, le stelle che cadono nella notte di San Lorenzo rappresenterebbero le lacrime versate dal Santo durante il suo supplizio, eternamente vaganti nei cieli, ma che scendono sulla terra nel giorno dell’anniversario del suo martirio.

Da qui il nome “La Notte di San Lorenzo” e la credenza popolare vuole che chi ricorda il dolore del Santo guardando le sue “lacrime” potrà veder realizzati i propri desideri.

ArtattooPer osservare al meglio questo spettacolo è ideale alzare lo sguardo al cielo in zone poco luminose e con l’orizzonte libero (lontano da palazzi ad esempio), cercare di stare comodi e armati di pazienza, infine è meglio evitare di osservare in un posto solo, poiché diminuiscono le probabilità di vederle visto che la concentrazione si fissa in uno spazio limitato.

Che i desideri si avverino o meno, non si sa, però nel dubbio occhi al cielo e desideri bene a mente, e poi lo spettacolo merita l’attesa.

Buona caccia a tutti!

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *